SEGNALETICA ISO 7010 E ADR

Ci sono 29 prodotti.

La necessità di trasmettere informazioni in materia di sicurezza con un sistema che, per quanto possibile, non faccia ricorso all’utilizzo di testi e sia facilmente comprensibile, ha spinto alla normalizzazione di segni grafici.
La realizzazione dei segni grafici è stata curata da esperti di tutto il mondo, tenendo conto delle differenti cul...

La necessità di trasmettere informazioni in materia di sicurezza con un sistema che, per quanto possibile, non faccia ricorso all’utilizzo di testi e sia facilmente comprensibile, ha spinto alla normalizzazione di segni grafici.
La realizzazione dei segni grafici è stata curata da esperti di tutto il mondo, tenendo conto delle differenti culture e coordinata dall’ISO. Test specifici di comprensione sono stati effettuati sui segni grafici realizzati, con l’obiettivo di utilizzare solo quelli con il più alto grado di comprensione.

L’enorme lavoro svolto si è concretizzato con la pubblicazione della norma ISO 7010, nella quale sono raffigurati i segni grafici da utilizzare per trasmettere i principali messaggi di sicurezza.
La norma ISO 7010 è stata adottata anche dal CEN come standard europeo e, di conseguenza, tutti gli Stati europei, tra i quali l’Italia, hanno dovuto recepirla come norma nazionale. Tutte le norme dell’UNI, l’Ente Nazionale Italiano di unificazione, coperte dalla norma ISO 7010 sono state ritirate e sostituite dalla nuova norma UNI EN ISO 7010:2012.

La differenza tra i segni grafici previsti dalla UNI EN ISO 7010:2012 rispetto a quelli previsti dalle vecchie norme UNI è, in alcuni casi, notevole ma l’utilizzo dei nuovi segni grafici da parte di tutti gli Stati, garantisce una più ampia comprensione indipendentemente dalla lingua parlata dal destinatario del messaggio e permette di trasmettere il messaggio di sicurezza sempre con lo stesso segno grafico, indipendentemente dallo Stato in cui ci si trova. Le norme UNI non coperte dalla UNI EN ISO 7010:2012 non sono state ritirate e pertanto rimangono in vigore.

Una circolare del Ministero del Lavoro, il cui testo è di seguito pubblicato, fornisce i chiarimenti necessari per l’utilizzo dei segnali presenti nella norma UNI EN ISO 7010:2012 o presenti in altre norme UNI, in rapporto a quelli pubblicati nell’allegato XXV del D. Lgs. n. 81/2008. 

Meno
Più
Visualizza 1 - 24 di 29 prodotti
Ok

  I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesa.